Matteo Carlini

Basso elettrico

Bassista – Contrabbassista

MASTER in Basso Elettrico presso Berkelee College of Music conseguendo due borse di studio

Collaborazioni Artistiche

  • ALEX BRITTI TOUR 2018
  • SERENA AUTIERI TOUR TEATRALE 2015
  • FIORDALISO TOUR DAL 2014 AL 2016
  • MARISA LAURITO TOUR TATRALE DAL 2007 AL 2009
  • STEFANO FRESI REGISTRAZIONE SPOT PER SKY TV
  • MAESTRO FRANCO MICALIZZI
  • MAESTRO LUIGI SACCA
  • MAESTRO DEMO MORSELLI
  • ANDREA FAUSTINI XFACTOR UK
  • FRANCIS ALINA ASCIONE
  • STEF BURNS
  • FRANKIE & CANTHINA BAND
  • DAL 2017 ENDORSER UFFICIALE HARTKE ZOOM SANSONE STRINGS

Corsi

Programma didattico

Basso elettrico

Il programma didattico di basso elettrico prevede lo studio dello strumento, affrontando tutto Il panorama musicale suddiviso in vari livelli e in vari step di apprendimento.

1 STRUMENTO

In questa sezione andremo a conoscere lo strumento in tutte le sue parti, inizieremo a prendere dimestichezza con la tastiera e con l’approccio tecnico e fisico dello strumento

2 TECNICA

In questa parte inizieremo ad articolare la mano destra e sinistra sullo strumento iniziando con esercizi di livello graduale, con l’obiettivo di avere un controllo generale.

3 ARMONIA

Questa parte si lega a quella precedente, mentre l’allievo studia la tecnica dello strumento in contemporanea si inizia la conoscenza dell’armonia , quindi lo studio di SCALE, ARPEGGI, MODI, INTERVALLI, con l’obiettivo di rendere chiaro quello che si sta suonando per evitare un approccio meccanico.

4 STUDIO DEGLI STILI

In questa parte si affronteranno i vari stili di tutto il panorama musicale, ROCK POP FUNK REGGAE JAZZ..
Con l’obbiettivo finale di rendere l’allievo pronto ad affrontare qualsiasi situazione musicale.

5 LETTURA

In questa sezione impareremo a conoscere le note sul pentagramma, ed inizieremo a leggere e scrivere vere proprie linee di basso, con esercizi di lettura a prima vista e ear training

6 STUDIO RECORDING

In questa parte l’allievo verra proiettato in una simulazione di registrazione in studio mettendo a frutto tutto quello imparato durante i 5 passaggi precedenti, avendo anche la possibilità di avere un quadro chiaro sulla professione del musicista.