Chiara Petrelli

Canto lirico - Pop - Symphonic Metal - Rock - Musical

Chiara Petrelli, soprano lirico-leggero, si diploma in canto lirico presso il Conservatorio di Santa Cecilia sotto la guida del M°Alessandro Valentini.

Inizia a studiare all’età di 16 anni presso L’Accademia dello Spettacolo di Roma, qui segue i corsi di canto moderno con le insegnanti Valentina Ducros e Nadia Natali e interpretazione con il compositore Andrea Pistilli. Allo studio del canto unisce poi quello del pianoforte e del solfeggio mentre continua a studiare tecnica vocale con vari insegnanti tra cui la celebre cantante di musica popolare Lucilla Galeazzi.

Si esibisce con diverse formazioni e all’età di 18 anni abbina al repertorio moderno lo studio del canto e del repertorio classico, seguita dal soprano Elvira Spica de Masi, per avere una completa preparazione vocale e interpretativa.

Nel 2009 inizia a frequentare il corso di Canto Lirico presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” – sede di Villa Battistini – per poi diplomarsi nel a.a. 2014/15 con la votazione di 9/10. Ha frequentato le Masterclass dei Maestri: Elvira Spica de Masi, Rosa Poulimenou (2014), Annika Ollinkari (2014), Nazzareno Antinori, Valeria Esposito, Fabrizio Maria Carminati (2015), Ciro Caravano (2016) e Piero Giuliacci (2017). Nel 2014 segue il seminario La Voce Artistica tenuto dal Dott. Franco Fussi.

Si esibisce in numerosi concerti, recital e opere liriche. Tra le attività più importanti partecipa all’allestimento dell’opera di G. Puccini La Rondine presso il teatro Flavio Vespasiano di Rieti (2012), il concerto “Lang Lang e i 100 pianisti” presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma (2012) e la messa in scena de La Traviata di G. Verdi presso il teatro Flavio Vespasiano di Rieti (aprile 2015) diretta dal M° Sesto Quattrini per la regia di Sergio Urbani.

Prende parte all’allestimento del Requiem di W. A. Mozart diretta dal M° Lorenzo Sbaffi e dello Stabat Mater di G. Pergolesi diretta dal M° Ettore Maria del Romano.

Nel Novembre 2016 si esibisce con il gruppo di musica rinascimentale “Anonima Frottolisti” ne lo spettacolo dedicato a le Danze Macabre. Nell’estate 2017 è impegnata nella realizzazione de La Traviata di G. Verdi con la compagnia “Liricostruiamo”, progetto di beneficenza che ha toccato le zone terremotate del centro Italia. Con lo stesso progetto intraprende anche la tournèè del 2018 che vedrà la messa in scena de La Bohème di G. Puccini.

Dal 2012 è la voce della band symphonic-metal “Rite of Thalia” con la quale si esibisce in numerosi festival e rassegne dedicate al genere. Incide l’EP Last Bridge to Paradise e con questo viene trasmessa su diverse frequenze radiofoniche italiane ed estere. Nel Novembre 2017 esce il primo album della band. Discordia riceve ottime recensioni ed apprezzamenti da parte di radio e giornali, vanta inoltre la collaborazione dello shredder americano Matthew Mills per il solo della traccia Hostages of Tragedy. Collabora con importanti musicisti del settore tra cui John Macaluso (Labyrinth, Malmsteen, James Labrie).

Dal 2012 intraprende la strada dell’insegnamento tenendo corsi di canto moderno e lirico.

Dal 2018 collabora con il “Tour Music Fest” come selezionatore e docente presso i “Tour Music Camp” tenuti presso il CET – Centro Europeo Tuscolano, Scuola di Mogol.

Prosegue gli studi del canto lirico con il soprano Lucia Casagrande Raffi; è iscritta al secondo anno di biennio del corso di canto rinascimentale e barocco presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali G. Briccialdi di Terni sotto la guida del M° Marco Scavazza.

Attualmente è seguita dalla vocologa artistica Prof.ssa Eleonora Bruni.

Dicono di lei: “… Chiara has a much sweeter voice, one that soars but is softer on the ears. She is an incredible talent..” GBHBL.com

“… fa pensare ai nomi più importanti del metal sinfonico nord-europeo.” All Around Metal

I corsi

Rock
20181114170244
Pop
20181107105200